Imparo lento e sbaglio veloce // Quindi devo ripeterlo

rileggo gli ultimi post e mai le parole di Tiziano Ferro mi appartengono.
Imparo lento… ci metto una vita a rendere mie alcune convinzioni, penso che siano incrollabili certezze, sono certa di aver superato lo scoglio.
MA

sbaglio veloce… in bene e in male. In fondo in fondo avevo un tarlo e dovevo cavarmelo. quindi in 5 secondi ho sbagliato. Ora l’entità dello sbaglio è ancora ignota, potenzialmente un fantastico disastro. Una meravigliosa catastrofe. E io punto tutto sul “meravigliosa”. perchè me la voglio proprio giocare…
ma sbaglio anche nelle mie sensazioni, pensavo ci fosse stata una svolta, che le parole avessero un significato, e invece no. Ho insistito, ho analizzato, ascoltato bene… e a un certo punto è arrivata la voce giusta. Anche lui stava imparando lento… stava cercando la sua incrollabile certezza.

Quindi ho teso una mano, l’ha sfiorata…e ora chissà. Ho avuto qualche risposta, e aspetto il profumo dei gelsomini nella notte d’estate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...