di aspettative e non spontaneità

Promettimi
Che prima di pesare
Il prossimo passo e pensare se vale
Ti ricorderai di sentire dentro cosa vuoi

(Promettimi – Elisa)

me lo prometto, sentirmi di più, pensare di più a quel che voglio io, a quello che corrisponde a me e non alle mie ansie e alla mia fretta…

le aspettative sono figlie dei miei dolori. quello che voglio, desidero è quanto sta nel mio cuore… ma la fretta di vederlo realizzato mi rende insicura e non spontanea.
devo ricordarmi chi sono, le montagne che ho saputo smuovere e il valore delle mie azioni.
Non posso essere altro che me stessa, e solo il tempo mi potrà dare risposte. Non mi dovrei aspettare nulla, affidare il mio cuore all’universo, dirgli di farne buon uso

l’ho protetto, l’ho riparato, l’ho regalato a chi non lo meritava. è prezioso, è quanto ho da offrire, e se vorrai credermi potrà dare ancora di più

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...