Un anno fa…

recentemente ho ripensato a dove ero un anno fa, a come ero un anno fa. Oggi, 365 giorni fa, ero in un altro continente, cercando di mettere in pausa il dolore. Avevo paura di aver perso tutto, di essere un fallimento sotto ogni punto di vista. eppure… eppure non ci ho creduto, eppure non è stato cosi. non so se sia stato il viaggio (x me è stato come la terapia del sonno), per 7 giorni non ho avuto tempo di pensare, di piangere. e questo distacco dal dolore mi ha fatto ritrovare le energie che ancora covavano sotto la cenere. Poi piano piano, in maniera confusa e scomposta, mi sono rimessa in pista. cercando case, corsi… qualsiasi cosa per tenermi impegnata. Ogni tassello ha trovato il suo posto, un posto nuovo. Ho acquisito quella saggezza per cui dico ” ma chi se ne frega” un po’ più spesso. e ho trovato il mio mantra ” tanto anche se succede questo, la mia vita non cambia o meglio non ho paura di cambiarla”. Inganno la mia ansia, accarezzo la bimba selvaggia che è in me. Imparo ogni giorno che essere sincera, spontanea, dire quello che penso mi porta solo cose belle nella vita. Porta verità. perchè posso affrontarla. La strada è stata accidentata, ho avuto paura mille volte, volevo mollare il colpo. tanti dubbi, sulla vita in generale, sul lavoro, sull’amore. mettermi (me stessa) in discussione è all’ordine del giorno. ma aver capito che il mio sogno è mio e lo posso realizzare è di grande motivazione quando apro gli occhi al mattino! lavoro su di me per migliorarmi ogni giorno e amare di più ogni giorno e amare meglio, ogni giorno. E sono fortunata, tanto, perchè in questo periodo sto ricevendo tanto. mi sveglio felice. ho delle persone splendide accanto e soprattutto sono venuta a patti con me stessa e con le mie paure. il mio bellissimo amore, cosi difficile a tratti e cosi bello al tempo stesso, è il regalo prezioso che custodisco nel cuore, non mi piace parlarne, come se si potesse rovinare e però vorrei gridare al mondo quello che sento.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...